EnglishFrançaisItalianoEspañol
aprire un'attività a tenerife

Aprire un’attivitá a Tenerife: i 9 mostri che ti spaventano

Aprire un’attività a Tenerife, dunque vediamo…

Qui apri una posizione di autonomo in 24 ore e con circa 200 euro di spesa.

La tassazione mediamente é meno della metá di quella Italiana.

Il primo anno si pagano solo 60 euro al mese di contributi.

La maggior parte delle attivitá lavorano ancora come si faceva 20 anni fa.

Ci sono centinaia di idee ancora non realizzate…

Ma allora: come mai Tenerife non é presa d’assalto da giovani imprenditori con piccoli capitali e grandi idee desiderosi di mettersi in campo e costruirsi un futuro? Che cosa li trattiene?

Seguimi fino in fondo a questo articolo perché oggi ti parleró dei 9 mostri che vivono dentro di te e che ti fanno nascondere sotto le coperte invece che guardare le stelle: accenderemo la luce e scoprirai che… oggi é il domani di cui avevi paura! 😉

 

aprire un'attività a tenerife

 

Mi chiedo spesso perché in un’isola ricca di opportunitá come Tenerife tante persone vengano a cercare lavori da dipendenti, spesso sottopagati e con orari di lavoro allucinanti, invece di creare attivitá proprie e costruirsi un futuro di benessere.

Nell’arco degli anni ho avuto la possibilitá di parlare con centinaia di persone e ho scoperto che il motivo per cui molti non realizzano le ottime idee che hanno é perché sono vittime, senza saperlo, di 9 mostri che li paralizzano, 9 paure che non avrebbero ragione di esistere se ne fossero consci e si prendessero qualche minuto per analizzarle.

Oggi allora voglio presentarti questi 9 mostri che ti impediscono di aprire un’attività a Tenerife, perché tu alla fine possa guardarli negli occhi e ridere di quelli che erano stati i tuoi timori.

 

 

Aprire un’attività a Tenerife: i 9 mostri che ti spaventano

PUNTO 1
La paura e lo stress sono i tuoi migliori amici!

Nel momento in cui si decida di trasferisi all’estero, di cambiare vita, magari di passare da un lavoro dipendente a un’attivitá in proprio e aprire un’attività a Tenerife, é assolutamente normale che tu possa provare sensazioni di stress e di paura, ma non devi fartene condizionare e bloccarti, bensì vederle come i migliori strumenti a tua disposizione per avere successo!

La paura è uno strumento straordinario che ti ha dato la natura per aumentare il tuo stato di allerta e le tue capacità di sopravvivenza.

Quando hai paura il tuo cervello ragiona più in fretta, i tuoi sensi sono più acuti, il sangue corre più veloce come pure la respirazione e questo ossigena meglio il tuo corpo e l’adrenalina comincia a scorrere abbondantemente: tutto questo ti rende migliore, più forte, più rapido, più lucido e più intelligente.

E’ il momento in cui sei al tuo massimo potenziale!
 Usa la paura a tuo vantaggio senza fartene dominare. 

 

 

PUNTO 2
Esci dagli schemi, non sei nato per stare in gabbia!

Non é semplice pensare di rinunciare alla tua vita ben organizzata e senza grandi scossoni, al tempo libero regolarmente disponibile e alla tranquillitá di uno stipendio fisso che ti permette di “programmare” la tua quotidianitá.

Si chiama “zona di confort” ed è la tua gabbia, te la sei costruita nel corso degli anni e ti dà una sensazione di falsa sicurezza e di “controllo”. Ma la veritá é che domani la tua azienda può chiudere, può trasferirsi all’estero, la persona che ami puó lasciarti, i figli se ne andranno prendendo le loro strade e probabilmente la futura pensione ti eviterà solo l’indigenza.

Aprire un’attività a Tenerife è un cambiamento e il cambiamento porta sorprese, porta novità, porta energia, ma soprattutto ricorda che “se fai sempre le stesse cose otterrai sempre gli stessi risultati”.

 Puoi accontentarti del buono che hai o puntare a raggiungere lo straordinario. 

 

 

PUNTO 3
Sei molto piú di quello che pensi

Non sei la macchina che guidi, le scarpe che indossi o la casa che abiti!
Purtroppo si tende a scordarsi che “non siamo ciò che abbiamo, ma ciò che pensiamo”.

La paura di ricominciare ed essere giudicati é uno dei grandi mostri che bloccano il tuo desiderio di cambiamento.

Siamo cosí condizionati fin da bambini a dare importanza a quello che dirá la gente che tendiamo a evitare di fare qualunque cosa che possa attirare l’attenzione per non essere giudicati.

 Fai tesoro dei giudizi e delle critiche, ma impara a dargli la giusta importanza… e non di piú! 

 

aprire un'attività a tenerife

 

PUNTO 4
Le responsabilità ti rendono migliore!

La paura di assumerti delle responsabilità o di poter essere colui da cui dipende il benessere e la felicità di altri, è uno dei freni che potrebbe bloccarti sulla linea di partenza per aprire un’attività a Tenerife.

Mettersi in proprio è senza dubbio un peso non indifferente da sopportare, ma ben piú leggero della responsabilità di mettere su famiglia o di avere un bambino che dipenderà da te in tutto e per tutto almeno per i primi 20-30 anni della sua vita e forse anche in futuro…

 Le responsabilità ti fanno crescere e fanno di te una persona migliore: accoglile con entusiasmo!  

 

 

PUNTO 5
Il denaro è uno strumento, non l’obbiettivo!

Il timore di poter perdere quel “gruzzoletto” accumulato in tanti anni è una delle paure più grandi che blocca l’aspirante imprenditore, ma non puoi decidere di metterti in proprio se il tuo unico obbiettivo é guadagnare dei soldi.

Fare l’imprenditore, aprire un’attività a Tenerife, significa sentire dentro di se il desiderio di far nascere un’impresa dal nulla e portarla al successo, di creare qualcosa di nuovo e i guadagni saranno esclusivamente un metro di valutazione della bontà del nostro operato e delle nostre idee.

 Ricordati sempre che… Il denaro è un ottimo servo per alcuni e uno spietato padrone per altri! 

 

 

PUNTO 6
Oggi puoi decidere cosa seminare ma domani non potrai decidere cosa raccogliere

Non diventare vittima della paura di sbagliare.

Non puoi cominciare a “fare impresa” e aprire un’attività a Tenerife con la testa piena di condizionali del tipo “POTREI PROVARE”.
Devi partire con lo spirito positivo del “QUANDO AVRÓ CONSEGUITO” o “ARRIVATO A QUESTO STEP” e via dicendo, perché provare non basta, bisogna essere determinati a riuscire.

L’unico modo sicuro per non sbagliare mai è non fare nulla e non serve che sottolinei quanto può essere improduttivo questo atteggiamento mentale… Le sorprese e gli imprevisti fanno parte del percorso imprenditoriale e la capacità di rimettersi in piedi dopo ogni caduta, è un’attitudine psicologica che si può apprendere e che, ogni volta, diventa più facile e naturale da utilizzare.

 Perché devi sempre ricordarti che: “Nella vita nulla avviene né come si teme né come si spera” 

 

aprire un'attività a tenerife

 

PUNTO 7
Preparati al cammino, non all’arrivo

Una paura comune é quella di pensare a quanto sarà difficile arrivare al traguardo invece che visualizzare correttamente le tappe da percorrere.

Suddividi il tuo percorso in piccole tappe e lanciati senza paura verso il primo traguardo: migliorerai giorno per giorno e ogni volta che raggiungerai uno dei tuoi obbiettivi proverai una nuova euforia che ti spingerà ancora più avanti e più vicino ad aprire un’attività a Tenerife.

Ci saranno sempre degli imprevisti, ma ricordati che…
 Se trovi  un percorso senza ostacoli, probabilmente ti porterà dove vanno già tutti. 

 

 

PUNTO 8
L’erba del vicino non è più verde… è del vicino!

Penso davvero che una delle paure più grandi che attanaglia sempre chi comincia a valutare di crearsi un lavoro in proprio, sia quella che io definisco la “Sindrome di Davide e Golia”.

Al momento di valutare un mercato in cui si sarebbe interessati ad entrare, spesso si viene bloccati dal timore che il mercato sia già saturo, o che ci siano colossi che la fanno da padroni.

Sbagliato! Un mercato già ricco di offerta è, conseguentemente, un mercato molto importante e l’unica cosa a cui dovrai pensare, è come proporre un servizio migliore, originale, più personalizzato, o più caratterizzato, in modo di ritagliarti la tua nicchia di mercato

Se per esempio decidi di vendere hamburger e pensai di doverti confrontare con McDonald, allora stò per darti una notizia che spero non uccida la tua autostima: McDonald non sa neanche che esisti e non ha intenzione di perdere neanche 10 secondi per confrontarsi con te!

Il tuo unico scopo è essere unico, originale e migliorare ogni giorno te stesso. 

 Non varcherai mai nuovi oceani se non sei disposti a perdere di vista la spiaggia! 

 

 

PUNTO 9
Hai una sola bocca, ma ben due orecchie

E’ incredibile di come ci si possa convincere di qualcosa che non esiste…

Una frase che sento spesso è: “Un imprenditore deve anche saper vendere e io non sono capace”.

Quando sento questo, cerco sempre di evitare di sorridere e, molto seriamente, chiedo: “Come fai a saperlo?” e a quel punto cosa succede? Seguimi attentamente….

La persona con cui parlo sviscera il problema (conoscenza del prodotto), lo rapporta con esempi di talento (analisi della concorrenza sul mercato), gli dà un peso soggettivo (analisi personale del valore del prodotto), lo colloca in una precisa posizione sulla scala dei suoi talenti (posizionamento del prodotto sul mercato), usa le mie opinioni in merito per creare le sue ragioni (individuazione delle esigenze del cliente) e poi conclude dicendo… “Per questo so di non saper vendere”.

In realtà, quello che ha appena fatto, è vendermi abilmente e sottilmente la sua idea, seguendo in maniera inconscia tutti i migliori crismi di vendita e le più perfezionate strategie di marketing che un venditore smaliziato può utilizzare!

La sola cosa che differenzia il venditore principiante dal professionista è che il primo si produce in lunghi monologhi per convincerti, mentre il secondo domanda e ascolta fino a quando non ha individuato un’esigenza da soddisfare.

 Se ti interessi alle persone loro si interesseranno a quello che offri. 

 

aprire un'attività a tenerife

 

Aprire un’attività a Tenerife: conclusioni

Tutto quello che ho detto non significa che l’attività autonoma sia per tutti…

Conosco dipendenti che sono esempi di felicità e di auto-realizzazione, perché all’uscita del lavoro hanno tempo per la palestra o per gli amici, perché cenano a casa con la famiglia, perché hanno i week-end liberi per stare con i figli e che guardano con compassione chi non possegga questo loro tesoro di organizzazione.

MA… se invece in quel ruolo ti senti stretto e intuisci che potresti fare qualcosa di differente, adesso conosci i mostri che si nascondevano dentro di te e che ti impedivano di cambiare vita, realizzare i tuoi progetti ed eventualmente aprire un’attività a Tenerife.
Cominciare a fare qualcosa di nuovo che magari non hai ancora fatto…

 

Se hai trovato utile questo articolo su come aprire un’attività a Tenerife lasciaci un commento qui sotto o iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti gli altri video molto interessanti che stiamo preparando.

Sei invace hai delle domande su come aprire un’attività a Tenerife, puoi contattare Casa Ahora inviando una email a info@casaahora.es

 

 

 

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Share on pinterest
Pinterest

Potrebbe interessarti

Únete a la discusión

Categorie

Contatto
Seguici
ALTRI ARTICOLI

Cerca la tua Casa

Comparar listados

Comparar