EnglishFrançaisItalianoEspañol
Chi cerca trova se _ tenerife

Chi cerca trova… quello che c’é

Lo so che si dice che la saggezza del mondo è racchiusa nei proverbi, ma fossi in te… non ci crederei più di tanto! Sento spesso dire che CHI CERCA TROVA, ma la realtà è che se cerchi quello che non esiste… troverai solo delusioni e frustrazioni e butterai via inutilmente il tuo tempo e sicuramente anche tanti soldi. Se ci fai caso, non c’è un solo aspetto della vita in cui questo detto si possa applicare con successo a meno che… tu non lo formuli con un “SE” alla fine, ovvero “CHI CERCA TROVA…SE…:

Cerchi un lavoro qualificato e ben pagato? Non avrai nessun problema a trovarlo SE… hai le competenze per meritarlo; altrimenti ti dovrai accontentare della generosità di chi GENEROSAMENTE… retribuirà la tua incompetenza con qualche centinaio di euro al mese.

Cerchi una vita di benessere e di realizzazione? È sicuramente alla tua portata di mano SE… sei disposto a fare certi sacrifici e abbastanza rinunce; altrimenti dovrai sentirti appagato con quello che ti passerà il convento della vita. Vuoi incontrare l’amore della tua vita e passare anni indimenticabili? È assolutamente legittimo desiderarlo e per niente impossibile da ottenere, anche SE… temo che se prima non avrai realizzato i 2 precedenti punti è fortemente probabile che tu possa diventare solo un collezionista olimpionico… di 2 di picche.

Anche trasferirsi a Tenerife è qualcosa di assolutamente possibile, non eccessivamente complicato se ti sarai procurato le giuste informazioni e avrai il supporto di buoni professionisti e fondamentalmente anche abbastanza rapido. Quindi… non un sogno impossibile, anzi, un progetto che potrai certamente realizzare esattamente come altre centinaia di persone che lo hanno fatto prima di te e prima di lanciarti in questo progetto voglio essere ruvidamente onesto e farti presente che… sarà davvero solo una perdita di tempo e di denaro SE… verrai qui a cercare quello che non c’è. Di cosa sto parlando? Permettimi di spiegartelo…

Una statistica che ho ripetuto in decine di articoli: di ogni 20 persone che vengono per trasferirsi, dopo un massimo di 6 anni ne rimane solo una e tutte le altre… tornano da dove sono venute! Se ci segui da tempo sai che questo avviene principalmente per motivazioni legate a una cattiva informazione, a una pessima organizzazione, all’atavica e italica convinzione generalizzata di essere più intelligenti di tutti e di poter fare tutto da soli e non ultimo a un’approssimativa quando non totale mancanza di copertura finanziaria. Tuttavia tra quelle 20 persone ci sono anche quelle che invece sembrano avere tutte le carte in regola: situazione economica, competenze, organizzazione e supporto eppure… molti scoprono che quest’isola non fa per loro! Perché succede questo? Semplicemente perché vengono qui per trovare quello che non c’è e dopo aver speso anni e soldi in inutili ricerche si devono rassegnare all’infrangersi dei loro sogni. Ma cos’è che è inutile sperare di trovare su quest’isola? Mi sono permesso di fare un elenco di 10 cose che qui non troverai e spero che ti possa essere utile per fare bene le tue valutazioni e decidere se sia davvero il caso di trasferirsi a Tenerife. E cominciamo!…

chi cerca trova se non cerca il cambiamento

PUNTO 1. IL CAMBIAMENTO. Dio mio! Lo sento dire da tutti, viene ripetuto come un mantra: il cambiamento! Evadere da regole insensate, ipocrisie, ambienti tossici, modi di fare innaturali e una socialità che ormai in Italia è diventata asocialità allo stato puro, un tutti contro tutti senza nessuna logica o visione del futuro. Ma il cambiamento non è qualcosa che corrisponde a Tenerife che altro non è che un luogo come un altro, con i suoi lati attrattivi, certo, ma anche i suoi aspetti negativi come ti ho sottolineato in questo video dove ti spiego ben 13 grosse problematiche di quest’isola. Il cambiamento è qualcosa che parte da te, che devi decidere tu, che devi portare con te e non sperare di trovarlo qui. Se continuerai a vedere le cose come le hai sempre viste, a reagire nelle identiche maniere, a non lasciarti assorbire completamente dalla maniera di essere e di pensare di noi canari e continuerai a restare fermo nelle tue convinzioni… benedetto ragazzo… ma cosa vuoi mai che cambi! Tenerife è l’occasione del cambiamento ma solo se la consideri una ripartenza da zero, in un mondo in cui nessuno ti conosce e dove potrai decidere chi essere e per cosa farti conoscere. Se tu rimarrai tu… non avrai ottenuto altro che essere TU… in un paese che non è il tuo!

chi cerca trova se non cerca un lavoro qualunque

PUNTO 2. UN LAVORO QUALUNQUE. Questa è un’altra cosa che ho sentito talmente spesso da averne quasi la nausea. Davvero il tuo progetto di vita, tutto l’ambaradan che stai mettendo in piedi per lasciare casa tua e trasferirti qui ha come unico scopo di venire a fare…. UN LAVORO QUALUNQUE? Ossia… vieni qui a Tenerife per essere uno qualunque, abbracciare qualunque vita mediocre e poi lamentarti perché farai una vita QUALUNQUE al bordo della sussistenza e senza soddisfazioni? Peraltro “il lavoro qualunque” c’è gente che è molto meglio introdotta di te per ottenerlo, che ha conoscenze che tu non hai che potranno indirizzarlo e sanno meglio di te come proporsi e rendersi appetibile agli occhi di chi offre lavori qualunque. Di gente qualunque a Tenerife ne abbiamo già una percentuale enorme pari a quella presente in qualunque altro luogo del mondo e la sola cosa che comporterà il tuo arrivo sarà… che sarai l’ultimo tra i qualunque.

chi cerca trova se non cerca il la ragione dalla sua parte

PUNTO 3. LA RAGIONE DALLA TUA PARTE. “Ma… non ho ragione?” Anche questa è una domanda che sento farmi spessissimo da persone che hanno cozzato contro la realtà canaria, che è differente da quella italiana, che ha valori e priorità distinti, che vive secondo abitudini che sono aliene a te straniero e per tutti questi e altri centomila motivi la mia risposta è sempre uguale: “AVRESTI RAGIONE SE… fossi in Italia”. Purtroppo per te… sei alle Canarie e hai torto marcio perché qui non ci affrontiamo tra persone… ci confrontiamo e troviamo sempre il quieto vivere. Se sei venuto qui pensando di poter avere ragione su qualcosa valuterei un veloce ritorno in Italia perché… le TUE ragioni… sono rimaste lì!

chi cerca trova se non cerca il clima perfetto

PUNTO 4. IL CLIMA PERFETTO. Ma dove?? Quante volte sei venuto qui a Tenerife? In 10 anni che sono qui ancora non mi è successo di poter dire che almeno un anno il clima è stato identico a quello di un altro anno. Per farti un esempio, quest’anno abbiamo avuto il Dicembre più caldo dal 1961 e subito dopo il Gennaio più freddo degli ultimi 30 anni. I primi 2 anni che passai qui eravamo in emergenza siccità perché non vedemmo una nuvola per 24 mesi, ma quest’anno abbiamo avuto tantissime piogge e pioggerelline e cieli nuvolosi da perderne il conto. Qui se apri un’applicazione di meteorologia sulle Canarie ti appare un omino con le braccia aperte con la scritta in sovrimpressione “Hai provato a guardare dalla finestra?” e l’ultima volta che quelli dell’ufficio meteo canario hanno indovinato una previsione… gli hanno pagato una vacanza alle Hawaii per gratificarli di 20 anni di previsioni sbagliate! Il clima perfetto… non lo troverai: abbiamo un clima… e punto e per di più… fondamentalmente anarchico e diverso per ogni zona dell’isola!

chi cerca trova se non cerca il velocità e puntualità

PUNTO 5. VELOCITÀ E PUNTUALITÀ. Ne ho già parlato varie volte ma se stai cercando queste due cose o speri di poterle pretendere “perché pago”, allora aggiungi alla lista anche gli unicorni, l’adamantium e già che ci sei un piccolo buco nero quantico perché tanto… avrai le stesse probabilità di trovarli! Quile cose si fanno mañana e quindi… tranquilo… perché se mi fai fretta avrò ancora meno voglia di vederti o di aiutarti e quindi rimanderò ulteriormente qualunque compito o appuntamento. Se penserai di poter pretendere a qualunque titolo velocità e puntualità, la sola cosa che troverai sarà stress in quantità tale che non ti basterà un capannone per immagazzinarlo e oltretutto… sarà merce invendibile perché nessuno di noi lo vuole il tuo stress. Se quando aspetti un tecnico, una consegna o un servizio che non arrivano nel giorno e ora prefissati, non sarai capace di scuotere le spalle e andarti a fare un tuffo in piscina… questo mondo non fa per te.

chi cerca trova se non cerca l'italia a tenerife

PUNTO 6. L’ITALIA. Ti era sembrato che Tenerife fosse simile all’Italia? Unicamente un po’ più calda e con gli abitanti che parlano mettendo delle curiose “s” in fondo alle parole? Quanto ti sei sbagliato. Qui non troverai niente dell’Italia! Pensiamo, mangiamo, viviamo, ragioniamo e lavoriamo in modi che ti serviranno anni per capirli ed è molto probabile che tu non ci riesca mai e che entrerai a far parte dei 19 su 20 che tornano a casa. Quando ti scontrerai con questa verità potresti decidere di fare come tanti che frequentano bar Italiani, hanno amici italiani, guardano la TV italiana e sono stati bravissimi a ricrearsi dei microcosmi italiani, anzi delle Little Italy ancora più tossiche dell’originale che hanno lasciato perché composte da paria di questa società in cui non sono stati capaci di integrarsi. Se la vita qui ti sembra meritevole solo di puntualizzazioni e distinguo… rimetti pure tutto in valigia: le tue critiche non ci interessano se non per farci due risate.

chi cerca trova se non cerca la vita dei suoi sogni

PUNTO 7. LA VITA DEI TUOI SOGNI. Mi spiace disilluderti ma questa è Tenerife, non l’El Dorado. Le nostre case non hanno tetti con le tegole d’oro (per la verità spesso non hanno neanche i tetti!), le nostre giornate non scorrono passando da un baccanale all’altro e le donne qui non costano 100 baht, non cadranno ammaliate ai piedi del tuo 740 o neppure del tuo fascino latino. Conduciamo vite normali, a tratti persino noiose: lavoriamo, ci vediamo con gli amici, passeggiamo, ogni tanto andiamo in spiaggia o in piscina e per la maggior parte del tempo ci barcameniamo tra le molteplici problematiche che, come in ogni luogo, la vita gentilmente ti offre con una stupefacente costanza quotidiana. Quindi ti chiederai “Ma allora…. perché vivere a Tenerife?” e se non sai la risposta, anzi… se non senti dentro di te la meraviglia di far parte di quest’isola… vuol dire che non sei stato capace di capirla e che se anche se ancora non lo sai… le tue samsonite sono già sul nastro d’imbarco.

chi cerca trova se non cerca la ricchezza

PUNTO 8.DIVENTARE RICCO

Credi davvero che questo sia il posto più adatto per portare a un’altro livello la tua situazione economica? Forse non lo sai ma qui gli stipendi sono più bassi di un 20% rispetto a quelli italiani e non sto neanche a confrontarli con quelli in Germania o Inghilterra. Abbiamo un 30% di disoccupazione e un’imprenditorialità talmente competitiva che solo poco più del 20% delle nuove imprese che aprono esistono ancora dopo 6 anni. Se la tua idea geniale era venire qui ad aprire un chiosco di piadina o un bar perché sei “er mejo figo der bigonzo” non serve che vieni qui per saper come andrà: ti basterà parlare con quelli che sono già tornati in Italia! ( te ne parlo in questo articolo) La nostra ricchezza qui é il tempo, quel tempo che non avevamo mai avuto in Italia e di cui non avevamo mai avuto la possibilità di godere. Tu sei sicuro di sapere come potresti utilizzare quel tempo in maniera che ti arricchisca? Se non hai le idee chiare su come il tempo potrebbe renderti ricco… allora sarai venuto qui alla ricerca… della ricchezza sbagliata!

chi cerca trova se non cerca di vivere senza regole

PUNTO 9. VIVERE SENZA REGOLE.
Ecco bravo, questa maniera di pensare sarà quella che ti aiuterà a risolvere abbastanza velocemente uno dei problemi maggiori che si ritrovano ad affrontare tutte le persone che si trasferiscono qui: quello dell’alloggio e del procurarsi ciò che serve per vivere. Troverai velocemente e gratuitamente sia vitto che alloggio anche se, quando tornerai in Italia, non avrai poi di che vantarti per l’abbronzatura… a scacchi!

chi cerca trova se non cerca tutto a poco

PUNTO 10 . TUTTO PER POCO. Non so dove l’hai letto, non so chi te l’ha detto e non capisco da dove nasca questa tua convinzione perché, se è vero che dipendendo dalla tua regione di provenienza qui la vita potrebbe costarti anche un 20-30% in meno di quello che ti costava in Italia, è altrettanto vero che gli affitti non te li tirano dietro, che i prezzi di tutto stanno crescendo alla stessa velocità con cui crescono nel resto del mondo e che gli stipendi, anche qui, perdono sempre più velocemente potere di acquisto. I prezzi non sono più bassi… sono relativi a un sistema economico e se pensavi di venire qui a vivere con poche centinaia di euro al mese o di comprare le case per un boccone di pane… più che un risveglio avrai un’esperienza simile a una doccia scozzese.

Insomma… cerca di essere pratico, non venire qui per inseguire sogni e speranze ma per realizzare un progetto reale, focalizzato, misurabile, realizzabile, importante e definito come tempistiche e se quello che hai in mente non si riflette in queste 5 caratteristiche probabilmente non è Tenerife la tua scelta migliore, perché non sarà la panacea dei tuoi mali e neppure la soluzione alle tue problematiche o alle tue frustrazioni. Tenerife è solo un’isola… non attribuirgli più importanza di quella che ha, o responsabilità che non ha mai richiesto: come ti andranno le cose avrà un’unico responsabile e non puoi davvero pensare che quello… sia un ammasso di roccia lavica in mezzo a un’oceano. Ma invece, se ti è piaciuto questo articolo, sei responsabile di condividerlo con altre persone a cui potrebbe interessare e anche di seguire i nostri canali social per non perderti i prossimi contenuti e… non venire qui se lo fai per la paura di dover vivere in Italia perché… beh… te lo spiego in questo video! A presto!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
Pinterest

Potrebbe interessarti

Partecipa alla discussione

Compare listings

Confrontare
Ricerca
Fascia di Prezzo Da A