EnglishFrançaisItalianoEspañol
investire a tenerife

Investire a Tenerife: cosa fanno tutti e cosa fanno i ricchi

In tanti anni di consulenze immobiliari, ogni qualvolta si parli di investire a Tenerife o comunque di ottimizzazione di una situazione finanziaria, ho dovuto prendere sconsolatamente atto che esiste una differenza fondamentale tra la gente normale, i benestanti e i ricchi.

So già che la maggior parte di chi legge mi direbbe “Eh Massimo, che gran genio che sei! La differenza la fa il conto in banca” ma purtroppo… non è così.

Giusto per sgombrare il campo da dubbi e illazioni, vorrei precisare che i “grandi ricchi” non vengono da me, umile agenzia di Costa del Silenzio: hanno brokers e gestori che si occupano per loro conto di far lavorare il denaro al posto loro e non sono interessati ad appartamenti da 150.000 euro!

Però è altrettanto vero che, invece, vengono persone che nell’arco della loro vita si sono costruiti situazioni economiche differenti, un passo alla volta, con obbiettivi chiari e hanno raggiunto i traguardi che si erano prefissati.

Peraltro molti hanno deciso quale fosse il punto di equilibrio perfetto tra le entrate economiche e il loro concetto di qualità della vita, soddisfatti delle loro scelte e senza nessun rimpianto.

Io giudico nella stessa maniera positiva, sia chi abbia deciso che 1500 euro al mese per 8 ore di lavoro la settimana gli erano congeniali per avere tempo di dedicarsi alla famiglia, agli amici e ai propri hobby e sia chi ha sacrificato 10 o 20 anni della sua vita per ritrovarsi a 40-45 anni in possesso di un capitale che gli permetteva di togliersi tutti gli sfizi che desiderava e di tutelare il futuro economico della sua famiglia.

Laddove costituiscano il raggiungimento della felicità personale, tutti gli obbiettivi sono parimenti legittimi e degni di apprezzamento.

 

investire a tenerife

 

“OK” mi dirai “Gran bel pistolotto, ma ancora non hai detto qual’è la differenza tra la gente normale, i benestanti e i ricchi!”
Hai ragione e eccotela qui servita: la cultura finanziaria.

Conosco persone che con due stipendi normali in famiglia, a 35 anni hanno già mezzo milione di euro in banca e vi posso garantire che non si sono tolti il pane di bocca, hanno fatto periodi di vacanze come tutti e sono usciti con gli amici quando ne avevano voglia.
Prima o poi mi toglierò la soddisfazione di scrivere una guida spiegandoti come hanno fatto loro a diventare benestanti in così poco tempo a dispetto di te che, con la loro stessa situazione lavorativa, fatichi a far quadrare i conti a fine mese…

Ma siccome questo è un blog immobiliare e l’argomento del giorno è investire a Tenerife, oggi voglio spiegarti perchè i ricchi quando investono, guadagnano il doppio dei benestanti.

Sarà un articolo tecnico e noioso e ti parlerò di cosa guardano i benestanti, (il ROI) e cosa le persone ricche (il ROE) e quindi, se non sei interessato a far fruttare al massimo i tuoi risparmi, non soffrire per arrivare fino in fondo e torna pure alla tue occupazioni. 😉

Per cercare di farla il più semplice possibile (e mi perdonino gli esperti per generalizzare tanto il concetto per renderlo più fruibile), potremmo dire che il ROI (Return of Investment) è la percentuale all’anno che fruttano i tuoi soldi quando li investi, mentre il ROE (Return of Equity) è la percentuale che fruttano i tuoi investimenti quando lavori, anche solo in parte, con i soldi di altri.

In questo articolo, salterò il caso di chi appena può compra la casa “per viverci” mettendosi in spalla un mutuo di 25 anni e tutte le spese che conseguono per il mantenimento, l’arredamento e le tassazioni implicite.
Sono le persone “normali” che, salvo non contino con 2 stipendi stratosferici in famiglia, non arriveranno mai ad essere benestanti e che se per un qualsiasi caso della vita dovessero perdere il lavoro, vedrebbero evaporare casa, famiglia e soldi in meno di 12 mesi.

Prenderò invece ad esempio il caso di due persone diverse che abbiano deciso di investire a Tenerife nel settore immobiliare e acquistino una proprietà pagando, il primo integralmente con i suoi risparmi e il secondo usufruendo di un mutuo bancario.

 

investire a tenerife

 

Investire a Tenerife: come calcolare il ROI

Calcolare il ROI è molto semplice (per questo lo usano tutti) e questa è la formuletta:
ROI = (UTILE / CAPITALE INVESTITO TOTALE ) x 100 = ……%

Facciamo un esempio semplice, dicaimo che compri un appartamento da riformare e queste sono le cifre:
Acquisto (tutto compreso)….. € 100.000
Ristrutturazione……………….. € 20.000
Vendita………………………….. € 150.000
Guadagno………………………. € 30.000
ROI: 30.000 : 120.000 = 0,25 x100 = 25%

Adesso devi tenere in conto il “fattore tempo”.

Diciamo che impieghi 20 giorni per concludere la compravendita, 30 giorni per la ristrutturazione e 2-3 mesi per concludere la vendita.
Questo significa che ogni anno puoi fare 2 operazioni similari e quindi la redditività del tuo capitale diventa 25% x 2 = 50%.

Considerando imprevisti (che non mancano mai), negoziazioni in fase di vendita (fanno parte del gioco) e tasse sul guadagno, in 4 anni avrai raddoppiato il capitale e potrai valutare se fare 4 operazioni l’anno e da qui in poi i conti per i successivi 10 anni falli tu…
Di queste operazioni ne facciamo 5-6 l’anno e quindi le cifre utilizzate come esempio sono realistiche e in certi casi anche riduttive!

Arrivato qui è probabile che ti stiano già brillando gli occhi per la prospettiva di arrivare al tuo primo milione di euro in una manciata di anni MAAAA… le persone che diventano ricche pensano in maniera differente dai benestanti e ragionano in termini di ROE….

investire a tenerife

Investire a Tenerife: come calcolare il ROE

Il ROE è lo “Zio d’America” del ROI e lo si può vedere come un valore che misura il rischio che ti stai prendendo per ottenere un certo guadagno oltre ovviamente alla percentuale di redditività del tuo investimento.

Perchè dico che i ricchi ragionano in termini di ROE? Perchè sono una categoria di persone a cui piace rischiare il meno possibile e guadagnare ai massimi livelli.

L’esempio che ti faremo riguarda esclusivamente il caso di investire a Tenerife dove un investitore NON residente, non può ottenere mutui sulla casa superiori al 60% dell’importo, ma sarebbe interessante se, finito di leggere l’articolo, prendessi carta, penna e calcolatrice e ti togliessi la curiosità di vedere cosa succederebbe se, essendo residente, potessi accedere a un finanziamento dell’80 o 90%…

Prendiamo lo stesso caso di prima con un’immobile pagato 100.000 euro, ristrutturato con 20.000 euro, acquistato con un mutuo al 60% (su 100.000 significa 60.000 euro di finanziamento) e rivenduto a 150.000 euro in 2-3 mesi. Vediamo le cifre:
Acquisto (tutto compreso)………………. € 100.000
Mutuo bancario……………………………. € 60.000
Costo mutuo (apertura e chiusura)…… € 5.000
Capitale investito………………………….. € 40.000
Ristrutturazione……………………………. € 20.000
Capitale investito + ristrutturazione…… € 60.000
Vendita………………………………………. € 150.000
Guadagno…………………………………… € 30.000

Eccoti i nuovi conteggi del ROI:
(30.000 – 5000) : 120.000 = 0,21 x 100 = 21% che con due operazioni l’anno diventa un 42%

Questo è il momento in cui esclami “Lo sapevo! Fare un mutuo non conviene”… e ti condanni ad essere un benestante invece che un ricco.

Quest’ultimo, infatti, basa le sue decisioni sul ROE che si ottiene con questa formuletta:
ROE = (UTILE / PROPRIO CAPITALE INVESTITO TOTALE) x 100 = ……%

Che tradotto in cifre è:
(30.000 – 5.000) : 60.000 = 0,42 x100 = 42% che con 2 operazioni l’anno diventa…. 84%!
Fai da solo i conti di quanto puoi guadagnare in 10-15 anni se decidi di investire a Tenerife?

 

investire a tenerife

 

Se sei arrivato fin qui adesso conosci uno dei 2 motivi principali perchè cui ci sono persone che non arriveranno mai tranquille alla fine del mese, persone che diventano benestanti e altre ancora che diventano ricche.

L’altro motivo è che chi diventa ricco non si butta in 10 agenzie immobiliari cercando l’affare e trattando con agenti senza nessuna cultura finanziaria e con la bava alla bocca per vendere un immobile.

Loro trattano con un consulente immobiliare che sappia ragionare come loro, che sappia cercare l’investimento giusto alle condizioni ottimali e che sia in grado di moltiplicare il loro capitale e non solo di farlo crescere.

 

Noi siamo Casa Ahora e se sei arrivato in fondo a questo articolo… può darsi che ti venga voglia di conoscerci per fare due chiacchiere e conoscere le migliori strategie per investire a Tenerife o comprendere meglio il mercato immobiliare locale!

Conosci qualcuno che ha comprato casa per investire a Tenerife? Ti ha raccontato qualcosa della sua esperienza?
Lascia qui sotto un commento: la tua opinione per noi è importante, perchè ci aiuta a crescere!

Per altre domande o approfondimenti puoi contattare Casa Ahora per telefono  +34 666 708 302 • +34 603 560 855, o inviando una email a info@casaahora.es oppure puoi anche richiedere una Consulenza Gratuita in Skype!

 

 

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Share on pinterest
Pinterest

Potrebbe interessarti

Únete a la discusión

Contatto
Seguici
ALTRI ARTICOLI

Cerca la tua Casa

Comparar listados

Comparar